Il brand: cos’è e perché è importante

In questo articolo:

  • Quando un brand risulta trascurato
  • Tre caratteristiche di un brand efficace
  • Chiarezza
  • Uniformità
  • Riconoscibilità

Tempo di lettura stimato: 2 min 10 sec

l brand è uno dei beni intangibili più importanti di un’azienda: è ciò che la rende riconoscibile e distinguibile dalle altre. È composto sia da elementi visivi, come il marchio, che da elementi più astratti come i valori fondamentali  che caratterizzano l’azienda.

La costruzione e la cura di un brand efficace è un aspetto spesso sottovalutato dalle piccole aziende, che in realtà dovrebbero adoperarsi per costruire un brand forte per riuscire a districarsi nel mondo della competizione aziendale. 

Quando un brand risulta trascurato

  • Quando un utente non riesce a capire con facilità ed in modo intuitivo quali sono le attività primarie di un’azienda 
  • Quando il marchio è realizzato senza uno studio e un’analisi approfondita
  • Quando il negozio è disordinato e poco curato e la sua insegna ha un aspetto vecchio e decadente
  • Quando l’azienda non si rivolge con un tono di voce uniforme e adeguato nelle comunicazioni con i propri clienti.

Tre caratteristiche di un brand efficace

La costruzione di un brand efficace è un processo lungo, complesso e che deve necessariamente essere continuo nel tempo. Ogni brand è unico e dotato di caratteristiche diverse. Esistono, però, alcuni aspetti comuni a tutti i brand efficaci, ve ne indichiamo tre:

Chiarezza

Un brand forte è facilmente intuibile per gli utenti.
Quando un’azienda riesce a rendere più chiare la proprie attività, la mission e i valori che la contraddistinguono il pubblico li percepisce in modo più efficace

Oltre a chiarire questi aspetti dell’azienda è anche opportuno rendere chiaro il proprio messaggio: comunicare vuol dire assicurarsi che il pubblico lo recepisca in modo corretto ed efficace.

Uniformità

Valori, immagine e comunicazione devono essere uniformi: è molto importante creare continuità sia tra gli elementi visivi che nei valori comunicati e nella comunicazione. Creare continuità tra tutti gli aspetti permette di comunicare un’immagine aziendale convincente e affidabile.

Riconoscibilità

La riconoscibilità del brand è una caratteristica importante per aumentare l’efficacia della comunicazione, fidelizzare i clienti e avvicinarne di nuovi. L’obiettivo è quello di conquistare il cosiddetto top of mind, cioè essere la prima azienda a cui le persone pensano quando pensano al prodotto che vendi o al servizio che offri.

Un ottimo esempio dell’importanza della riconoscibilità del brand è dato da una campagna dell’agenzia Leo Burnett per McDonald’s: il solo utilizzo di una parte del distintivo arco giallo rende immediatamente riconoscibile l’azienda, nonostante il nome non compaia da nessuna parte.