Benchmarking: conoscere i propri competitor per migliorare il proprio business online

Sottovalutare i propri competitor, o non considerarli affatto, può essere pericoloso. Nel migliore dei casi non faremo tanta strada, nel peggiore rischiamo di investire risorse, in termini di tempo e denaro, in qualcosa che poi risulta essere poco fruttuoso per noi, proprio perché non abbiamo considerato l’esistenza dei competitor

Analizzare la concorrenza è buona pratica per ogni businessman, che si parli di avere il motore di ricerca più potente del mondo, o anche solo avere una piccola attività sulla costa della Sardegna, è una cosa di cui si deve tenere conto. Questo vale in senso ampio per ogni parte della propria azienda, ma è un concetto che si può restringere anche al solo mondo online, nel caso della comunicazione sui social per esempio. 

Quindi come fare? 

Facciamo una ricerca degli altri player nel nostro settore, capiamo quali sono i migliori, poi continuiamo a cercare, perché è proprio lì che si nascondono i nuovi, gli emergenti, o quelli meno in vista ma con più esperienza. Facciamo un confronto, impariamo quali sono gli elementi positivi che possiamo fare nostri e gli errori da non commettere.

Nel lato pratico, restando nell’esempio della comunicazione social, questo ci aiuta a modulare nella maniera più appropriata la strategia, e a comparare i nostri risultati con quelli degli altri. Ci permette di posizionarci meglio davanti agli utenti, se siamo in grado di trarre vantaggio dalle nostre ricerche, e ad ottenere risultati migliori. 

Poi, che male può farci conoscere meglio la realtà attorno a noi? 

Una delle cose che facciamo in Network Vision è sfruttare il benchmarking come farebbe qualunque buon businessman, per riuscire a strutturare la strategia più appropriata per i nostri clienti. Se vuoi scoprire nel dettaglio come facciamo, qui troverai i nostri servizi.

Chi siamo

Network Vision è il tuo partner digitale. Curiamo la presenza online della tua attività a 360 gradi: dallo sviluppo del tuo sito sino alla comunicazione digitale.

Hai un progetto da sviluppare?