Perchè spedizioni e resi sono importanti per il tuo eCommerce

Sebbene possano sembrare secondari, spedizioni e resi rivestono un ruolo fondamentale all’interno delle dinamiche di un eCommerce: possono fungere da incentivo all’acquisto o, al contrario, possono esserne un deterrente.

Amazon mostra da tempo particolare interesse nei confronti di questi aspetti e si sta dotando delle infrastrutture necessarie per terminare i rapporti commerciali con i vari corrieri per diventare un loro competitor (almeno negli Stati Uniti). A tal proposito è stata costruita una flotta aerea di 42 unità e sono in arrivo anche 100.000 furgoni elettrici. Il motivo di questo investimento è chiaro: negli anni è stata adottata una strategia basata sulla velocità di consegna del prodotto. Ad oggi, nelle città più popolate degli Stati Uniti, viene offerto – per prodotti del settore alimentare – anche un servizio di consegna gratuito entro le due ore successive all’ordine (Amazon Prime Now).

Fonte: https://www.flickr.com/people/121407237@N08

In aggiunta a questi aspetti, Amazon offre spedizioni e resi gratuiti ai clienti che si abbonano al servizio Prime dietro pagamento di una quota annuale. La spedizione gratuita è un importante incentivo all’acquisto: i dati mostrano che gli eCommerce che non offrono la spedizione in modo gratuito hanno un tasso di abbandono del carrello in media del 65%, di cui il 44% è riconducibile ai costi di spedizione.

Dall’altro lato, invece, il reso gratuito è una garanzia: l’utente è consapevole del fatto che, se il prodotto non dovesse essere conforme alle aspettative, potrà restituirlo senza spese aggiuntive. Secondo JDA, il 64% dei clienti indica frustrazione nel dover pagare per la restituzione di un articolo.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello della sostenibilità ambientale della supply chain e, in generale, dell’azienda: si tratta di un tema già centrale nel dibattito pubblico e destinato a diventare una questione fondamentale di questo periodo storico. I grandi player si stanno già adattando: Apple ha dichiarato che eliminerà completamente la sua carbon footprint entro il 2030, Walmart ha creato un indice per misurare la sostenibilità della sua supply chain, mentre JD.com ha introdotto la possibilità di restituire all’azienda l’imballaggio del prodotto in modo che possano essere riutilizzati (si tratta, comunque, di scatole realizzate in materiale biodegradabile). 

Le ragioni per cui il tema della sostenibilità è rilevante sono sia – come già anticipato – relative all’importanza del tema (vale la pena osservare il fatto che le nuove generazioni sono mediamente  disposte a spendere di più per un prodotto sostenibile, come dimostrato da una ricerca di Shopify).

Va anche considerata l’importanza di questo tema dal punto di vista comunicativo: sempre per più persone il rispetto dell’ambiente è un valore fondamentale. Identificare la sostenibilità come valore chiave dell’azienda crea aderenza tra i valori aziendali e quelli dei clienti, rendendo più forte il legame tra i due: sempre per più persone il rispetto dell’ambiente è un valore fondamentale. Identificare la sostenibilità come valore chiave dell’azienda crea aderenza tra i valori aziendali e quelli dei clienti, rendendo più forte il legame tra i due.

Chi siamo

Network Vision è il tuo partner digitale. Curiamo la presenza online della tua attività a 360 gradi: dallo sviluppo del tuo sito sino alla comunicazione digitale.

Hai un progetto da sviluppare?